“Downsizing” Quanto è importante? (Codiv-19 edition)

Quando parliamo di downsizing ci riferiamo alla riduzione di lunghezza delle basi della vostra gioielleria.

Nella maggior parte dei casi, quando eseguiamo un nuovo piercing, utilizziamo una misura più lunga (o diametro più largo) di gioielleria, per poter dare spazio all’eventuale gonfiore, che verrà a manifestarsi durante il primo periodo di guarigione.
La sostituzione della base iniziale è fondamentale per la buona guarigione di  ogni piercing che eseguiamo.

downsize ITA.jpg

Tenere la misura del gioiello più lunga per un periodo eccessivo porta ad una serie di problemi:
Denti e gengive posso essere danneggiate, possono crearsi infiammazioni, eccessi cicatriziali e l’angolo del piercing può essere distorto, specialmente nel caso di fori alle orecchie. Queste regole devono essere considerate per ogni tipo di piercing sul corpo, come ombelico ed anche piercing intimi.

Concentriamoci sui piercing dove vediamo
più spesso questo tipo di problemi: Le cartilagini delle orecchie.

Come tutti ormai sapete, i fori cartilaginei tendono ad impiegare diversi mesi per poter guarire completamente. Questo cosa significa? Bisogna prendersene cura ed avere pazienza. Fare una pulizia quotidiana (ma non eccessiva!) è la base per poter far guarire qualsiasi tipo di piercing, fare dei check up periodici e sostituire le basi è altrettanto importante.
I controlli servono al vostro/a piercer, per monitorare lo stato di guarigione ed intervenire in tempo nel caso ci siano delle anomalie.
Spesso tendiamo a non preoccuparci e a farci controllare solo quando la situazione è ormai irrecuperabile.
Questo è un esempio tangibile che vogliamo mostrarvi:

I “deep helix” sono tra i piercing che soffrono maggiormente la distorsione dell’angolo durante il sonno. Nel 2019 abbiamo purtroppo avuto a che fare con questa situazione svariate volte.

Questi due piercing sono stati eseguiti a Gennaio 2019:
0-5 copia.jpg

Come potete vedere, entrambi i fori sono perpendicolari al tessuto. Dietro sono state utilizzate due basi più lunghe per il gonfiore.

Questa è la situazione a Luglio:
Deep helix distorti collage.jpg

 

Che ne dite, l’immagine parla da sola?
Esattamente.

Questi piercing sono nella maggior parte dei casi difficili da far guarire in maniera ottimale, bisogna eseguire dei controlli costanti per i primi mesi di guarigione e non appena possibile, accorciare le basi.

Ovviamente in questo caso non abbiamo potuto fare altro che rimuoverli, la nostra cliente ha deciso in un secondo momento di iniziare un progetto sull’altro orecchio e questo è il risultato: Storia a lieto fine!

Trago f.helix.jpg

In questo periodo di pandemia sappiamo di non potervi dare l’assistenza che vi serve, però siamo qui! Se avete necessità di controllare il vostro piercing potete inviarci delle foto e saremo felicissimi di aiutarvi!

 

Informazioni su Cristiano Aielli Professional Piercing

Piercing professionale dal 2005, Scarificazioni dal 2008. Offro: -Piercing in tecnica STERILE: Tradizionali Genitali Surfaces Microdermals Grosse dimensioni - Scarificazioni - Implants etc.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...