Paghi per quello che hai! Pt. 2

L’altro giorno in studio ci siamo imbattuti in una cliente che aveva bisogno di un controllo al suo piercing sull’ombelico.

Questo è ciò che abbiamo avuto il dispiacere di vedere:

Il foro è stato eseguito, dopo un primo rigetto, nuovamente circa QUATTRO mesi fa. Il piercing è stato fatto entrambe le volte senza rispettare i criteri base del body piercing: Posizionamento e scelta del gioiello. Il risultato parla da solo: La ragazza avrà una brutta cicatrice antiestetica A VITA. Come al solito il lavoro è stato eseguito in uno studio dove vengono offerti piercings a basso costo.

Al Borneoflower cerchiamo ogni giorno di far capire perchè un buon piercing eseguito da professionisti e con gioielleria di qualità e SICURA,  non potrà mai costare 30 €.

Ciò che si dovrebbe capire è che il piercing, come il tatuaggio e le altre varie forme di arte corporea, non sono i cosidetti “beni primari” come fare la spesa per mangiare.
Come tali, pensiamo sia una cosa veramente poco furba cercare di andare a risparmio. Meglio farlo UNA volta ed in sicurezza no?
Se vogliamo il piercing all’ombelico, ma il prezzo è diverso dalle nostre aspettative, possiamo tranquillamente mettere da parte qualche soldo poco alla volta ed il gioco è fatto. Perchè farlo a tutti i costi cercando il posto più economico e RIMETTENDOCI, no?

About Cristiano Aielli Professional Piercing

Piercing professionale dal 2005, Scarificazioni dal 2008. Offro: -Piercing in tecnica STERILE: Tradizionali Genitali Surfaces Microdermals Grosse dimensioni - Scarificazioni - Implants etc.
This entry was posted in borneoflower, piercing and tagged , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

2 Responses to Paghi per quello che hai! Pt. 2

  1. Francesco says:

    grandi, ogni giorno anche noi di Inkside a Parma cerchiamo con difficoltà di combattere con l’informazione!!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s