Lavori guariti

In questo post, vorrei portare un esempio di come sia imprevedibile la guarigione di una scarificazione. Questi fiori sono stati eseguiti in 3 diverse sessioni nell’arco di due mesi alla fine dell’estate 2009. Questo è il risultato ad oggi, come si può notare il tessuto cicatriziale reagisce in maniera differente nell’arco di pochi centimetri. Non sempre il tessuto cresce in maniera uguale su tutta la lunghezza del disegno, ma questo non deve essere sempre necessariamente un fattore negativo. Scegliere la zona in cui si desidera il proprio disegno è sempre fondamentale, in certe zone si otterranno delle cicatrici piatte mentre in altre si tenderà ad ottenere una cicatrice ipertrofica, ossia dove si presenterà un aumento di dimensione delle cellule che compongono il tessuto.
Ecco un esempio
Le stelle sono state eseguite nei primi mesi del 2010.

Per maggiori informazioni o suggerimenti potete contattarmi su cristiano.aielli@gmail.com

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Informazioni su Cristiano Aielli Professional Piercing

Piercing professionale dal 2005, Scarificazioni dal 2008. Offro: -Piercing in tecnica STERILE: Tradizionali Genitali Surfaces Microdermals Grosse dimensioni - Scarificazioni - Implants etc.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Lavori guariti

  1. Hi there, this weekend is fastidious for me, because this moment i am reading this fantastic informative article here at my home.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...